Manchester by the sea

Manchester by the Sea è un film del 2016 scritto e diretto da Kenneth Lonergan. Ho visto questo film e ho apprezzato molto la bravura degli attori, la storia e la regia, la scenografia.
L’interprete principale è Casey Affleck (Lee Chandler). Seguono: Michelle Williams, (Randy, la moglie), Kyle Chandler (Joe Chandler, il fratello malato), Gretchen Mol (Elise, la madre di Patrick) e Lucas Hedges (Patrick, il nipote).
Sublime l’interpretazione di Casey Affleck, che si è meritato pienamente l’Oscar e Lucas Hedges dà forza e credibilità al suo personaggio.
Brevemente la trama del film, per chi non la conoscesse: un idraulico, che vive a Boston e lavora come tuttofare per alcuni condomini, è fuggito da un passato tragico, con cui è “costretto a fare i conti” dalla morte del fratello. Deve ritornare a Manchester, la cittadina da cui era fuggito.

Vorrei mettere in risalto la qualità della vita dei vari personaggi e le loro relazioni.
Lee ha rinunciato a vivere, evita di avere rapporti con le persone e quando beve diventa violento.
Randy la moglie, ex moglie di Lee, si è rifatta una vita dopo il divorzio ed ha mantenuto i rapporti con il fratello ed il nipote di Lee.
Joe il fratello, ha un ottimo rapporto con il figlio Patrick, che cerca di proteggere dalla madre, che nel passato ha avuto problemi di alcoolismo.
Quando Joe muore affida il figlio a Lee, che in passato condivideva la passione per il mare e la pesca con il fratello ed il piccolo nipote.
Il rapporto con Patrick, con la sua voglia di vivere, la sua spontaneità e la sua schiettezza portano Lee a rivedere la sua vita e le sue relazioni.

Beatrice Baldassarre

Top